MARAI Sandor - Truciolo

Il cane che "il signore" regala alla "signora" la vigilia di Natale, ancora sudicio di fango e paglia, ha un pedigree quanto mai incerto e un gran brutto carattere: non è quel che si dice una bestiola mansueta e dimostra sin dalla più tenera età una radicale insofferenza per qualsiasi disciplina. Sarà propri a causa del suo caratteraccio se i rapporti tra lui e il signore, inizialmente improntati a una virile, calda complicità, giungeranno a un epilogo inatteso e tutt'altro che edificante.

Sándor Márai, in origine Sándor Károly Henrik Grosschmid de Mára (Košice, 11 aprile 1900 – San Diego, 22 febbraio 1989), è stato uno scrittore e giornalista ungherese. La sua fama è legata in particolare al romanzo Le braci, apparso in Italia nel 1998 e L'eredità di Eszter, pubblicato nel 1999.

>> Revenir aux livres


FORMATION PROFESSIONNELLE


référencée
DATA-DOCK

Anticipez votre demande de prise en charge auprès de votre OPCA car les délais de réponse varient entre 4 et 8 semaines